La Storia

http://www.scandolara.com/cms/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/430394Ritratti.jpg http://www.scandolara.com/cms/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/126962Sede_1a.jpg http://www.scandolara.com/cms/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/176434Interno_storico_1.jpg http://www.scandolara.com/cms/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/662474Sede_2a.jpg http://www.scandolara.com/cms/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/829295Rana.jpg http://www.scandolara.com/cms/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/715027Interno_storico_2.jpg http://www.scandolara.com/cms/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/226881Presse_ascoli.jpg
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

 

La storia di Scandolara comincia nel 1919 a Tradate (VA), da un'idea di Donnino Scandolara che diede inizio per primo in Italia alla produzione di tubetti deformabili in stagno destinati all'industria farmaceutica. Da più di novant'anni l'impresa è guidata dalla famiglia Scandolara-Gussoni. È stato merito del dottor Cesare Gussoni, medico igienista, l'aver saputo trasformare a partire dagli anni '70, un'impresa familiare in realtà industriale internazionale, senza nulla perdere in flessibilità, forza propositiva e distinzione. La successione è garantita oggi dalla presenza in azienda, in qualità di CEO, del dottor Fabio Amilcare Gussoni.